Regioni. È Zaia il Governatore più amato d’Italia, ultimo Crocetta

 

28 SET - Zaia, Chiamparino, Emiliano, questo il podio stilato da Index Research, attraverso un monitoraggio semestrale che rileva la soddisfazione nei confronti dell’operato dei Governatori italiani. Male Zingaretti che scende dalla settima alla nona posizione. La prima donna, Marini, Umbria. al tredicesimo posto.

 

 

Veneto, Piemonte, Puglia, Toscana e Basilicata sono le cinque Regioni amministrate dai Governatori più amati d’Italia. È il risultato dell’ultimo monitoraggio di Index Research che, ogni sei mesi, rileva la soddisfazione nei confronti dell’operato dei Presidenti di Regioni.

 

La medaglia d’oro, nel primo semestre 2017, va ad un’amministrazione della Lega Nord. In vetta alla classifica, infatti, c’è Luca Zaia: è il Governatore del Veneto il più amato d’Italia. Il suo lavoro è apprezzato dal 58,3% dei cittadini intervistati.

 

Secondo, Sergio Chiamparino con una preferenza che resta superiore ai 50 punti percentuali: il 56,4% degli intervistati è soddisfatto del suo operato. La conquista del secondo gradino del podio, per il presidente del Piemonte eletto con il Pd, è frutto di una scalata ininterrotta che, in un solo anno, gli ha fatto guadagnare il 6,2% in più di consensi. Tradotto in posti in classifica è pari a sei posizioni conquistate.

 

Medaglia di bronzo per Michele Emiliano, il Governatore della Puglia. Per lui situazione opposta rispetto al collega Chiamparino: nel 2016 guidava la classifica. Ora è scivolato di due posizioni, conquistando il 56,1% dei consensi, l’1,3% in meno rispetto all’ultima rilevazione.

 

Salgono di un posto rispettivamente Enrico Rossi (Pd), Governatore della Toscana con il 53,3% e Maurizio Marcello Pittella della Basilicata con il 53,5% delle preferenze.

 

Va peggio per Giovanni Toti (FI), presidente della Liguria, che ha perso tre posizioni, conquistando 0,6 punti percentuali in meno.

Perde punti anche il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti (Pd), passando dalla settima alla nona posizione. Il suo consenso è arrivato sotto la soglia del 50%.

 

Meglio per Roberto Maroni (Lega Nord). Nel 2016 era tra gli ultimi posti, oggi con cinque punti e mezzo in più è salito all’undicesima posizione.

La prima donna in classifica è Catiuscia Marini, Governatore dell’Umbria al tredicesimo posto con il 45,6% delle preferenze. Altra signora in classifica, dopo di lei, è Debora Serracchiani (Pd), presidente del Friuli Venezia Giulia, che con il 44,7% dei pareri favorevoli è quartultima.

 

L’ultimo posto tocca, ancora una volta, al siciliano Rosario Crocetta. Per lui, prossimo alla scadenza di mandato, solo il 26,8% dell’apprezzamento.

 

Fonte: www.quotidianosanita.it

 

 

Iscriviti al sindacato

Per iscriversi al SUMAI basta inviare direttamente una mai(a sumai@sumaiweb.it) con la la scheda compilata o inviarla per fax allo 06/23219168

 

 

 

SUMAI ASSOPROF

Segreteria Generale
Via Lamaro, 13 00173- Roma
tel.06/2329121-fax 06/23219168

 

Invia una mail

Registrazione

La registrazione al sito web del SUMAI è riservata ai soli iscritti del Sindacato.

Registrandosi, gli iscritti potranno accedere ai documenti ed ai contenuti riservati.