Legge Bilancio. Gentiloni: “Manterremo impegno su rinnovo contratti”.

 

15 OTT - Il Consiglio dei ministri approva la legge di Bilancio e il Presidente Gentiloni, nel corso della conferenza stampa, spiega che tra gli obiettivi della manovra c’è “quello di mantenere l'impegno preso per il rinnovo dei contratti del Pubblico impiego, un risultato certamente importante che risponde alle richieste avanzate da ormai tanti anni da parte dei sindacati”. Il ministro dell'Economia, nonostante le osservazioni delle commissioni Sanità di Camera e Senato, esclude misure sul superticket.

 

Via libera dal Consiglio dei Ministri alla legge di Bilancio. "Il nostro primo obiettivo è stato quello di evitare gli aumenti dell’Iva e l'introduzione nuove tasse. Il secondo è quello di promuovere il lavoro, e questa legge di Bilancio vi contribuisce in modo significativo, in particolare per i giovani. Il terzo è quello incoraggiare le imprese, aumentare la competitività e puntare sull'innovazione tecnologica. Quarto obiettivo è stato quello di mantenere l'impegno preso per il rinnovo dei contratti del Pubblico impiego, un risultato certamente importante che risponde alle richieste avanzate da ormai tanti anni da parte dei sindacati. Il quinto obiettivo è quello di continuare ad intervenire su alcuni aspetti più critici che abbiamo sul piano sociale rafforzando le misure sulla povertà, rilanciando progetti di riqualificazione sociale e ambientale delle periferie, e puntando sulle misure per le famiglie oltre che sugli anticipi pensionistici. Infine c'è il capitolo degli investimenti pubblici".
 
Così il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ha illustrato in conferenza stampa le misure adottate dal Governo nella manovra. Il premier si è poi detto fiducioso sul prossimo passaggio parlamentare del provvedimento: "Sono convinto che il testo troverà il sostegno della maggioranza e che ci sarà senso di responsabilità da parte del Parlamento".
 
Per il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, questa manovra si inserisce nel solco di quelle degli anni precedenti. "Si rafforza la crescita, il deficit scende, così come cala il debito rispetto al Pil. Vorrei sottolineare che non si tratta solo di una crescita sostenibile e robusta ma anche inclusiva, con misure che vanno incontro alle fasce più deboli società e mobilita risorse per le aree meno avanzate del Paese".
 
La nuova manovra sblocca anche l’assunzione di 1.500 ricercatori universitari. "Un segnale molto chiaro - ha affermato Padoan -: dopo molti anni si torna a dare linfa vitale all'Università, il Paese può e deve investire in capitale umano".
 
Rispondendo ai giornalisti, il ministro Padoan ha però spiegato che "non sono previste misure sul superticket", nonostante le nette prese di posizione sul tema da parte delle Commissioni Sanità di Camera e Senato e le voci alzatesi a più riprese in questi giorni, sia da parte sia del Parlamento che delle Regioni.

Iscriviti al sindacato

Per iscriversi al SUMAI basta inviare direttamente una mai(a sumai@sumaiweb.it) con la la scheda compilata o inviarla per fax allo 06/23219168

 

 

 

SUMAI ASSOPROF

Segreteria Generale
Via Lamaro, 13 00173- Roma
tel.06/2329121-fax 06/23219168

 

Invia una mail

Registrazione

La registrazione al sito web del SUMAI è riservata ai soli iscritti del Sindacato.

Registrandosi, gli iscritti potranno accedere ai documenti ed ai contenuti riservati.