Donne Medico in campo per la tutela delle salute dei cittadini

 

18 OTT - L'Evento multidisciplinare organizzato dalle donne SUMAI, in collaborazione con la SiFoP e patrocinato dall'OMCeO di Napoli, vede gli specialisti ambulatoriali pronti a migliorare il dialogo e l'integrazione fra Territorio e Ospedale. 

 

Si è svolta questa mattina la VII edizione del Convegno “Donna Salute e Società” presso Hotel Holiday Inn al Centro Direzionale di Napoli. L'Evento multidisciplinare organizzato dalle donne SUMAI, Responsabile Scientifico Clara Imperatore, in collaborazione con la SiFoP e patrocinato dall'OMCeO di Napoli, vede ancora una volta gli specialisti ambulatoriali pronti a migliorare il dialogo e l'integrazione fra Territorio e Ospedale.

 

Quest’anno l’argomento affrontato è la medicina di precisione. I trattamenti oggi a nostra disposizione, per quanto avanzati, sono "inefficienti". In un articolo pubblicato su Nature, emerge che i dieci farmaci con il maggiore fatturato negli Stati Uniti funzionano, nel migliore dei casi, in un paziente su quattro. In altre parole, milioni di persone prendono medicine che hanno per loro scarsa o nessuna efficacia perché è impossibile sapere in anticipo chi ne beneficerà e chi no. Combinando dati genetici con quelli clinici si potrebbe ottenere diagnosi più precise e di conseguenza terapie più efficaci. È questa la nuova sfida che gli Specialisti Ambulatoriali hanno accettato per lavorare per ottenere una vera good  medical practice.

 

Fonte il mattino.it