È morto Eolo Parodi. Fondatore del Sumai

 

03 APR – Segretario generale del Simma, il sindacato dei Medici Ambulatoriali, dal quale nel ’68 si generò il Sumai, Presidente della Fnomceo dal 1977 al 1992 e poi, dal 1993, alla guida dell’Enpam, è stato anche parlamentare, prima a Bruxelles, dal 1984 al 1999, poi alla Camera dei Deputati, dove è stato  membro della commissione Affari sociali (dal 2001 al 2006)

 

 

La notte scorsa è morto Eolo Parodi, il prossimo 21 maggio avrebbe compiuto 92 anni. Parodi per gli specialisti ambulatoriali interni è una figura che non ha bisogno di presentazioni essendo stato nel 1968, da Segretario Generale del SIMMA, il fondatore del SUMAI Assoprof.

 

Infatti, la storia racconta che alla presenza del ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale, Giacinto Bosco, il 3 novembre 1968 si aprì a Roma il 13° Congresso del SIMMA. Il documento conclusivo del Congresso dei Medici Ambulatoriali che venne definito “della costituente” decise di approvare una carta istitutiva provvisoria del SUMAI per la convocazione del I° Congresso Ordinario Unitario dei Medici Ambulatoriali entro il 31 dicembre 1968 per dar vita, concretamente e definitivamente, ad una organizzazione unitaria nelle strutture centrali e periferiche. Dopo un congresso preparatorio che si svolse a Napoli, venne convocato a Fiuggi il I° Congresso Ordinario unitario dei medici specialisti ambulatoriali che diede ufficialmente vita al SUMAI (Sindacato Unitario Medici Ambulatoriali Italiani).

 

Parodi, nato a Genova - Sestri Ponente è stato un medico ospedaliero per 40 anni, di cui 26 da primario.

Presidente della Fnomceo dal 1977 al 1992 e poi, Presidente dell’Enpam dal 1993. Ha svolto anche un’intensa attività parlamentare, prima al Parlamento Europeo per tre legislature (1984-1989, 1989-1994, 1994-1999), poi alla Camera dei Deputati. Eletto in liguria nelle liste di Forza Italia dal 2001 al 2006, è stato uno dei componente della Commissione Affari sociali

 

Tra le molte le onorificenze ricevute nel corso della sua lunga carriera: la medaglia d’oro al merito della Sanità pubblica e il primo Premio internazionale ‘Esculapio’ Scienza della Medicina. È stato Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica italiana.

Iscriviti al sindacato

Per iscriverti al SUMAI ti basta inviare una mail con la scheda compilata alla provincia di tuo inteesse

(provincia@sumaiweb.it)

e per conoscenza alla Segreteria Nazionale (sumai@sumaiweb.it)